Mettere il baccalà sottovuoto inserendo nel sacchetto una fogliolina di alloro. Cuocere a 50 gradi per 25 minuti.

In una pentola far soffriggere mezza cipolla, non tagliata, nell’olio. Quando si è dorata toglierla e tostare il riso, sfumare con il vino bianco e procedere con la normale cottura del risotto aggiungendo brodo caldo fino a quando non sarà cotto. A cottura ultimata unire i formaggi e aggiungere un filo d’olio mescolando fino a far sciogliere tutto, a fuoco spento. Aggiungere il pepe, lo zest di limone e la menta tritata.

Dividere il baccalà in 4 porzioni.

Impiattare il risotto distribuendo una porzione di baccalà su ogni piatto.

Ingredienti

(4 persone)

  • Filetto di baccalà 400 gr
  • Riso carnaroli 320 gr
  • Pecorino romano 50 gr
  • Parmigiano 50 gr
  • Menta 10 foglie
  • Limone
  • Pepe misto
  • Olio extravergine
  • Sale
  • Alloro
  • Brodo vegetale
  • Cipolla ½
  • Vino bianco ½ bicchiere